PONTE: Adiconsum, aiuto per 13 mila Maggiori problemi per la telefonia – Economia – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Più di 5.100 persone si sono rivolte ai dieci sportelli Adiconsum diffusi sul territorio bergamasco (Bergamo – Treviglio – Romano – Ponte San Pietro – Grumello – Gazzaniga – Zogno – Trescore Balneario – Brembate – Calusco d’Adda). Altre 8.000 hanno invece contattato telefonicamente o on-line l’associazione.

«Ancora preponderante – spiega Eddy Locati, segretario generale Adiconsum Bergamo – è stata la parte riferita ai problemi con le società telefoniche. 1.400 sono state le persone che si sono rivolte a noi (27,4%), lamentando problemi di ogni tipo: addebiti per telefonate mai fatte; per passaggi da un gestore all’altro, strappati con metodi al limite della truffa; “servizi” addebitati senza che l’utente l’avesse mai richiesto, oppure non dati secondo le previsioni del contratto; recessi non riconosciuti; costi per internet, anche quando non si ha il computer; costi per un presunto servizio, anche quando l’utente è già con un altro gestore, eccetera».

viaAdiconsum, aiuto per 13 mila Maggiori problemi per la telefonia – Economia – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Ponte- Rapina la tabaccheria con la pistola Via 3 mila euro a Ponte San Pietro – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Rapina la tabaccheria con la pistola Via 3 mila euro a Ponte San Pietro – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

 

È entrato con il passamontagna sul volto e con una pistola in mano e ha razziato ben 3 mila euro al titolare della tabaccheria. Rapina nella serata di venerdì 27 gennaio a Ponte San Pietro. Un uomo, con molte probabilità di nazionalità nordafricana, intorno alle 19 ha fatto irruzione nel negozio e ha minacciato il titolare. L’uomo non ha potuto fare altro che consegnargli tutto il denaro in cassa, ben 3 mila euro in contanti.
Il bandito è poi scoppiato a piedi e sul posto sono stati chiamati i carabinieri di Ponte San Pietro.

Ponte-Pontida, 36enne padre di tre figli stroncato da un malore in strada – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Pontida, 36enne padre di tre figli stroncato da un malore in strada – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

 

È intervenuto il 118 di Ponte San Pietro, lo staff medico ha tentato di rianimare l’uomo, ma non c’è stato nulla da fare. Oscar Capitanio era già morto. La salma è stata trasferita ad Almenno San Bartolomeo. L’imbianchino abitava con la famiglia in via Resistenza, nella zona delle cascine. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Cisano Bergamasco per i rilievi del caso.

118, via da Ponte: sarà a Capriate Nell’Isola scatta il mal di pancia – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

118, via da Ponte: sarà a Capriate Nell’Isola scatta il mal di pancia – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Giro di valzer, con relativi mal di pancia, per la riorganizzazione dei servizi del 118 nell’Isola, nella bassa Valle San Martino e in Valle Imagna. Riorganizzazione che prevede lo spostamento dell’automedica da Ponte San Pietro a Capriate San Gervasio, mentre a Ponte sarà operativa l’ambulanza con a bordo l’infermiere professionale e i soccorritori.

20120128-151420.jpg

Ponte- Nuova scossa di terremoto: Bergamo trema alle 15,55 – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Nuova scossa di terremoto: Bergamo trema alle 15,55 – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

 

Una nuova scossa di terremoto è stata avvertita a Bergamo e nella nostra provincia intorno alle 15,55 di venerdì 27 gennaio. Dopo le due scosse di mercoledì alle 0,54 e soprattutto dopo quella delle 9,06, il nuovo movimento tellurico è il terzo in tre giorni.

Le scosse sono state in realtà due, perché un’ulteriore movimento tellurico è stato avvertito in provincia di Parma circa 25 minuti dopo il primo: gli strumenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia si sono nuovamente mossi alle 16.23 per una scossa con una magnitudo di circa 2.7 ad una profondità di 63.6 chilometri.

Eddy, omicidio irrisolto dopo 1 anno Ma c’è una pista su cui indagare – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Eddy, omicidio irrisolto dopo 1 anno Ma c’è una pista su cui indagare – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

 

L’episodio avvenne il 20 novembre del 2010. Eddy aveva trascorso la serata con alcuni amici nel locale Ritrovo Brazil di via Marconi, a Ponte San Pietro, frequentato da sudamericani (lui era di origini dominicane). Tornò a casa soltanto il mattino seguente, con il volto tumefatto dai cazzotti, e la capigliatura stuprata da ampie sforbiciate, in più punti. Quando con alcuni amici di Almenno prese il bus navetta «Caronte» per andare alla discoteca «Sabbie Evolution» di Chignolo d’Isola

Pasquale, il cane che non sa abbaiare domenica in scena a Ponte San Pietro – Cultura e Spettacoli – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

 

Pasquale, il cane che non sa abbaiare domenica in scena a Ponte San Pietro – Cultura e Spettacoli – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Domenica 29 gennaio alle 16,30 al centro polifunzionale «Ufo» di Ponte S Pietro va in scena «Pasquale il cane che non sapeva abbaiare» di Teatro del Vento spettacolo liberamente ispirato ad una delle «Tante storie per giocare» di Gianni Rodari.

Il racconto di un tifoso ferito «Non so se tornerò allo stadio» – Sport – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Il racconto di un tifoso ferito «Non so se tornerò allo stadio» – Sport – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Il sabato sera perfetto, quello da passare allo stadio al seguito della propria amata squadra, insieme ai colleghi di lavoro di fede opposta, si è trasformato in un incubo per Fabio Zanchi, ventisettenne di Locate di Ponte San Pietro, tra i 5 feriti per il lancio di bengala e bombe carta dal settore ospiti verso la Curva Sud del Comunale, al calcio d’inizio di Atalanta-Juventus.