Ponte – Atb, la campagna abbonamenti Tutti i prezzi con tutti gli sconti – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

È scattata giovedì 23 agosto 2012 la campagna abbonamenti Atb 2012-2013. La campagna promozionale sceglie uno slogan che richiama il ritornello di una nota canzone italiana, per lanciare un messaggio ironico, allusivo, che vuole farsi ricordare – e canticchiare – con simpatia. «Chi non si abbona non fa … La scelta giusta», è un invito a preferire quotidianamente i servizi di trasporto pubblico offerti da Atb.

Autobus, funicolari e tram: «Ogni giorno per 365 giorni ovunque tu vada, ovunque tu sia. Abbonarsi conviene». Così recita il testo della campagna, che ha come visual una corsia preferenziale, tutta dedicata al trasporto pubblico e a chi lo sceglie.

LE TIPOLOGIE DI ABBONAMENTO

Abbonamento annuale studenti: dedicato agli studenti fino a 26 anni non compiuti. Gli abbonamenti sono validi 12 mesi dal 1° settembre 2012 al 31 agosto 2013, 7 giorni su 7. Atb ha stipulato convenzioni con alcuni Comuni che riconoscono ai propri residenti un bonus per un ulteriore sconto fino a  45 euro sul prezzo dell’abbonamento annuale studenti.

I Comuni che aderiscono all’iniziativa sono: Bergamo, Azzano San Paolo, Curno, Grassobbio, Lallio, Mozzo, Orio al Serio, Paladina, Pedrengo, Ponte San Pietro, Scanzorosciate, Stezzano, Torre Boldone, Treviolo e Valbrembo. L’elenco dei Comuni è disponibile anche sul sito http://www.atb.bergamo.it alla pagina «Abbonamento annuale studenti».

viaAtb, la campagna abbonamenti Tutti i prezzi con tutti gli sconti – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Ponte-Valtorta, va in cerca di funghi 54enne stroncato da un infarto – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Valtorta, va in cerca di funghi 54enne stroncato da un infarto – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

L’uomo, da poco prepensionato dopo aver lavorato per anni alle fonderie Mazzuconi di Ponte San Pietro, era un fungaiolo appassionato. Batteva spesso i boschi del Linzone, sopra Palazzago. Ma ultimamente, per via del clima secco, nella zona le ricerche erano inutili.

Così, nell’ultimo periodo Butta era solito raggiungere Valtorta. Domenica era partito alle 5 di mattina con un amico. In auto i due avevano raggiunto il paesino dell’alta Val Brembana. Poi avevano lasciato la vettura e si erano incamminati lungo una stradina.

Ponte – Foppa, si ricomincia in palestra E sono in arrivo Crimes e Weiss – Sport – LEco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Scatta lora X. La Foppapedretti apre le porte alla stagione 2012/2013. I test che le atlete sosterranno in serata nella Sala Pesi della Victoria Palestre di Ponte San Pietro daranno ufficialmente inizio alle fatiche del nuovo campionato. Agli ordini dello staff tecnico ci saranno il capitano Enrica Merlo e le confermate Valentina Diouf e Chiara Di Iulio. Insieme a loro le nuove italiane: Marina Zambelli, Francesca Devetag, Martina Balboni. Con loro le serbe Blagojevic e Klisura, mentre larrivo di Kathleen Weiss è previsto per la tarda serata di oggi, si unirà al gruppo quindi nella seduta di lavoro di domani. Ci sarà invece Alexis Crimes: lamericana ha risolto i problemi burocratici che ne mettevano in forse larrivo per la prima seduta di lavoro e sarà a disposizione insieme alle compagne di squadra. Allappello mancheranno Eleonora Bruno, protagonista con la maglia della Nazionale italiana Juniores ai Campionati Europei insieme alle giovani rossoblù Carraro e Melandri, e Blair Brown, fresca sposa, che lascerà gli Stati Uniti a fine mese per essere a Bergamo il primo settembre.

viaFoppa, si ricomincia in palestra E sono in arrivo Crimes e Weiss – Sport – LEco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Ponte – Serie D, Pontisola-Caravaggio E’ subito derby alla prima giornata – Sport – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

È arrivato il gran giorno del sorteggio dei campionati anche per le 5 formazioni orobiche impegnate nel girone B di serie D. Con così tante squadre di casa nostra impegnate nella serie semiprofessionistica non resta che dare un occhio alle sfide fratricide in programma.

Nel girone a maggioranza lombarda e con 4 squadre trentine s’inizierà a fare sul serio con la 1ª giornata in programma domenica 2 settembre con Pontisola – Caravaggio, un derby tra la migliore bergamasca della scorsa stagione e la neopromossa guidata da Roby Crotti. Le prime 4 giornate saranno caratterizzate da altrettanti derby, mentre nel resto dell’annata non ci saranno doppi incroci nello stesso turno, diversamente da quanto successo in passato.

Il Pontisola allenato da Sergio Porrini, ex Colognese, si troverà di fronte al Matteo Legler un’altra orobica anche alla terza di campionato, l’AlzanoCene: per la formazione di Mignani saranno due settimane toste, con Pontisola e Aurora Seriate di seguito. Anche per la giovane squadra di Gaburro sarà una partenza all’insegna del derby, visto che alla seconda ci sarà l’incontro con il Caravaggio: per i vincitori dello scorso campionato di Eccellenza, quindi, un avvio più emozionante non poteva esserci, visto che i ragazzi di Crotti inizieranno a giocarsi la salvezza proprio contro due bergamasche.

viaSerie D, Pontisola-Caravaggio E’ subito derby alla prima giornata – Sport – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Ponte – Il bomber nigeriano e il gol Gli ultrà del Varese lasciano lo stadio – Corriere.it

In ballo c’era niente più e niente meno che il secondo turno di Coppa Italia, in cui il Varese (serie B) si è trovato di fronte i dilettanti bergamaschi del Pontisola, che erano riusciti pure a passare in vantaggio. E allora perché tanto accalorarsi? Il fatto è che in campo con la maglia biancorossa dei padroni di casa c’era Giulio Osarimen Ebagua, attaccante nigeriano in Italia da quando è bambino, fisico e carattere esuberanti. Giulio non è giocatore che rispetta il «codice d’onore» dei curvaioli: non bacia la maglia, non fa giuramenti, non fa mistero di voler puntare al grande palcoscenico del calcio. Dopo due stagioni trionfali a Varese, l’anno scorso si è giocato la chance al Torino; è andata male ed è tornato coi biancorossi.

viaIl bomber nigeriano e il gol Gli ultrà del Varese lasciano lo stadio – Corriere.it.

Ponte – Pontisola, che peccato: a Varese vittoria sfumata nel finale

La trasferta a Varese contro una formazione di serie B era già un sogno, ma se oltretutto a 17’ dalla fine ti trovi in vantaggio allora il paradiso è proprio ad un passo. È andato davvero vicino al colpaccio il Pontisola di Sergio Porrini che, dopo aver eliminato il Gubbio con un rocambolesco 5-4, ha visto sfumare il passaggio del turno in Coppa Italia contro il Varese solo nei minuti finali.

Pontisola ben disposto in campo, pronto a chiudere tutti gli spazi ai più quotati biancorossi e a ripartire in contropiede. Al 23’ il Varese pasticcia in difesa e Salandra scippa palla a Rea: il capitano dei Blues è altruista e serve il giovane Risi, classe ’93, che insacca a porta vuota. Un vantaggio insperato che fa scattare la panchina dei Blues e ammutolisce l’Ossola. Il Varese non si scuote e al riposo è sotto 1-0.

Il tecnico biancorosso Castori manda in campo Momentè, ex AlbinoLeffe, per lanciare l’assalto ma l’imprecisione degli attaccanti di casa e la grande attenzione della retroguardia del Pontisola lascia invariato il risultato. Al 24’ clamorosa palla gol per il Pontisola che riparte in contropiede con Rossetti, il match winner di Gubbio, e Salandra ma il tiro di quest’ultimo viene salvato da Bressan.

viaPontisola, che peccato: a Varese vittoria sfumata nel finale.

Ponte – LASTAMPA.it: Calcio, tutti i risultati del secondo turno di Coppa Italia

Nessuna sorpresa particolare dal secondo turno eliminatorio di Coppa Italia. La Pro Vercelli viene beffata a pochi minuti dai rigori, a Cesena, mentre il Varese va sotto con il Ponte San Pietro ma rimedia negli ultimi venti  minuti. Il Brescia è eliminato dalla Cremonese dopo i supplementari.

I risultati: Ascoli-Portogruaro 2-1 dts; Brescia-Cremonese 1-2 dts; Cesena-Pro Vercelli 2-1 dts; Cittadella-Carrarese 2-0; Crotone-Virtus Lanciano 3-2; Empoli-Vicenza 1-2; Grosseto-Carpi 1-3; Juve Stabia-Frosinone 3-0; Lecce-Chieti 3-1; Livorno-Benevento 2-1; Modena-Sud Tirol 2-0; Novara-Lumezzane 4-3; Padova-Pisa 6-4 ai rigori; Perugia-Bari 4-1 dts; Reggina-Nocerina 1-0; Sassuolo-Avellino 1-0; Spezia-Sorrento 4-1; Ternana-Trapani 2-0; Varese-Ponte San Pietro 2-1; Virtus Entella-Verona 2-3.

viaLASTAMPA.it: Calcio, tutti i risultati del secondo turno di Coppa Italia.