Ponte San Pietro Di Pietro, il maresciallo dimenticato La vedova: mio marito, eroe di serie B – L’Eco di Bergamo

Di Pietro, il maresciallo dimenticato La vedova: mio marito, eroe di serie B – Cronaca – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

«Questa sentenza è una delusione. Lo Stato distingue tra figli e figliastri, e mio marito continua a rimanere un eroe di serie B». Irene Ferrari, di Verdello, è la vedova di un servitore dello Stato finito nel dimenticatoio, il maresciallo Giorgio Di Pietro, comandante della caserma dei carabinieri di Ponte San Pietro ucciso con un fucile a canne mozze nel 1984 da uno dei due banditi che stava inseguendo.

Ponte San Pietro – Torna la Giovani Card Arriverà a oltre 52 mila ragazzi – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Anche per il 2013 arriva il progetto Giovani Card, la carta sconti di durata annuale che i ragazzi dai 15 ai 25 anni di 41 comuni bergamaschi ricevono direttamente a casa. «Questo strumento – afferma l’Assessore all’Istruzione Danilo Minuti – consente agli oltre 52.000 giovani che riceveranno a casa la Giovani Card l’accesso agevolato a numerose iniziative di interesse culturale, sportivo e ricreativo e tende a facilitare la vicinanza e la fruizione da parte delle giovani generazioni dei servizi e delle proposte del territorio».

viaTorna la Giovani Card Arriverà a oltre 52 mila ragazzi – Cronaca – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Ponte San Pietro Cisl, a via la campagna fiscale Prezzi fissi, più sedi in provincia – L’Eco di Bergamo

Per le prenotazioni, è stato attivato il numero del “Punto Unico” (848.800.069) dove si può prenotare per qualsiasi sede sulla provincia. Inoltre, è possibile prenotarsi on – line per le sedi più importanti (Bergamo, Dalmine, Treviglio, Romano di Lombardia, Grumello, Gazzaniga, Clusone, Zogno e Ponte San Pietro) collegandosi al sito del Caf Nazionale (www.cafcisl.it) o al sito della Cisl di Bergamo (www.bergamo.cisl.it.)

Le tariffe del 2013 per le dichiarazioni dei redditi, (730 e modello Unico) restano invariate; è previsto un lieve ritocco alle tariffe Imu – per esempio, il costo passa da 2 € a 3 € per i possessori di sola prima casa iscritti alla Cisl. In particolare, per chi farà richiesta di compilazione, l’Imu verrà inviata via mail o via posta. Per la gestione Cud Enti Previdenziali, data la convenzione sottoscritta con l’Inps, le nostre sedi Caf provvederanno a effettuare la stampa a tutti gli utenti che ne faranno richiesta.

viaCisl, a via la campagna fiscale Prezzi fissi, più sedi in provincia – Economia – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Ponte San Pietro Terapie intensive piene: 120 km per un ricovero – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

I posti letto disponibili, su tutto il territorio bergamasco sono 91, così distribuiti: 4+4 ai policlinici San Marco di Zingonia e San Pietro a Ponte San Pietro, 6 a Seriate, 7 all’ospedale Treviglio-Caravaggio, 12 all’Humanitas Gavazzeni e 58 attivati e funzionanti al nuovissimo Papa Giovanni XXIII, 3 in più dei vecchi Riuniti. Il Papa Giovanni ha 88 posti accreditati in totale per le terapia intensive, cioè virtualmente utilizzabili comprese le terapie subintensive, ma queste ultime non sono ancora attivate.

«Confermo, nessuna delle strutture ospedaliere sul territorio aveva disponibilità di posti. A questo punto la procedura, in caso di paziente critico da trasferire con urgenza, è quella di contattare, in modo simultaneo, strutture ospedaliere delle province limitrofe – continua Valoti -. È stato fatto così anche in questo caso: la prima a rispondere è stata Cremona, disponibilità accettata immediatamente. Ma non è stato possibile il trasferimento in elicottero: a Cremona c’era nebbia fitta, i colleghi di San Giovanni Bianco sono partiti immediatamente in ambulanza».

viaTerapie intensive piene: 120 km per un ricovero – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Ponte san Pietro Aido, quarant’anni dalla parte della vita – Corriere Bergamo

Ci sono mille modi per celebrare i quarant’anni dell’Aido (Associazione italiana donatori d’organo), nata il 26 febbraio del 1973 a Bergamo per iniziativa di Giorgio Brumat e di 13 compagni d’avventura. Il più semplice, ma il più vero perché vissuto, è quello di raccontare quel che è capitato a Leonida Pozzi. Nel 1998, dieci anni dopo l’investitura a presidente provinciale dell’associazione, si ritrovò con la vita appesa ad un esile filo. Che è stato riannodato proprio grazie ad un trapianto di fegato. «Se oggi sono ancora qui, lo devo ad una donna di Varese di 46 anni che aveva espresso la sua volontà di donare gli organi. Un gesto di altruismo straordinario».

viaAido, quarant'anni dalla parte della vita – Corriere Bergamo.

Ponte, in migliaia a Cioccolandia E il panino arriva a 121,5 metri -L’Eco di Bergamo

Ponte, in migliaia a Cioccolandia E il panino arriva a 121,5 metri – Cronaca – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

La bella giornata ha sicuramente dato una mano agli organizzatori. Ma l’edizione 2013 di Cioccolandia, a Ponte San Pietro, sarà ricordata sia per le presenze – migliaia di persone in due giorni – sia per il panino da record: 121 metri e mezzo.

A Ponte San Pietro il sindaco regala le mimose in piazza Bergamo News

Il sindaco di Ponte San Pietro ha regalato un sorriso a tutte le cittadine incontrate al mercato del paese venerdì mattina. Valerio Baraldi ha deciso di festeggiare così la festa della donna: piazzandosi tra i banchi degli ambulanti con centinaia di mimose da regalare alle donne di Ponte. Un semplice cadeaux molto apprezzato da giovani e meno giovani. Insieme al primo cittadino anche molti amministratori del Comune dell’Isola, che hanno approfittato per fare gli auguri di buon 8 marzo. Molte le iniziative in programma in tutta la provincia per festeggiare la giornata dedicata a tutte le donne. Mostre, spettacoli teatrali, concerti, convegni, iniziative in moltissimi Comuni della Bergamasca anche per parlare delle difficoltà che le donne incontrano nella loro vita, dal lavoro, alla gestione della famiglia, al dramma della violenza.

viaA Ponte San Pietro il sindaco regala le mimose in piazza.