Ponte San Pietro – Il capo dei vigili di Curno: inutile la sveglia all’alba – Corriere Bergamo

Mi fa piacere che siano riusciti a finire prima del tempo, ma noi facciamo sforzi per limitare i disagi, ma se i disagi non ci sono più facciamo la figura degli scemi». «Anche noi lo abbiamo saputo per caso – aggiunge il sindaco di Ponte San Pietro Valerio Baraldi -. Sono contento che abbiano finito i lavori prima del tempo, ma mi chiedo se abbiano fatto i miracoli o se avevano sbagliato i calcoli». «Non voglio fare polemiche, ma in tutta questa storia c’è stata poca comunicazione», conclude il primo cittadino di Mozzo Paolo Pelliccioli.

Tolte nella notte le segnalazioni luminose utilizzate per il cantiere, tornerà in magazzino anche l’autovelox che ha vigilato sul rispetto dei 50 orari. Proprio a seguito di una riunione con i sindaci che temevano l’effetto ingorgo sulla Briantea, a gennaio la Provincia aveva deciso di piazzarlo evitando un restringimento preventivo delle corsie danneggiate dalle buche. In realtà, poi, non ha lavorato molto.

viaIl capo dei vigili di Curno: inutile la sveglia all’alba – Corriere Bergamo.

Ponte San Pietro Riaperto lunedì l’asse interurbano Da martedì il limite è di 90 km/h – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Riaperto lunedì l'asse interurbano Da martedì il limite è di 90 km/h – Cronaca – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Ordinanza n. 144/2013
Vista la comunicazione del 29 aprile 2013 di Anas spa, preso atto che sono stati ultimati i lavori di pavimentazione stradale e relativa segnaletica orizzontale che hanno messo in sicurezza il tratto stradale in oggetto, il settore Viabilità della Provincia di Bergamo ha revocato l’ordinanza n. 196 del 18 maggio 2011 e la n. 18 del 16 gennaio 2013 e istituito i seguenti limiti di velocità lungo la ex Ss 342 “Asse interurbano”, nel tratto ricompresso tra le progressive Km. 0+000 – km. 4+700 (strada a carreggiate indipendenti), nei comuni di Curno, Treviolo e Bonate, a partire da martedì 30 aprile 2013.

Direzione di marcia Curno – Bonate Sopra – Mapello:
dal km. 0+000 al km. 4+170 limite di velocità di 90 km/h
dal km. 4+170 al km. 6+800 limite di velocità di 70 km/h

Direzione di marcia Mapello – Bonate – Curno – Bergamo:
dal km. 4+700 – al km. 0+000 limite di velocità di 90 km /h

Rimane confermato il limite di 50 Km/h dal km. 6+800 al km. 7+200 (innesto con la ex Ss 342 Briantea) a Mapello.

Ponte San Pietro Asse interurbano, lavori finiti con una settimana d’anticipo – Corriere Bergamo

Asse interurbano, lavori finiti con una settimana d’anticipo – Corriere Bergamo.

E’ stato riaperto con largo anticipo sul termine fissato per i lavori (6 maggio) il tratto dell’asse interurbano su cui l’Anas è intervenuta per il rifacimento del fondo stradale. Già domenica tra Bonate Sopra e Ponte S. Pietro si poteva viaggiare regolarmente su entrambe le due corsie rimesse a nuovo. Stamattina alla ripresa della settimana lavorativa per molti è stato una sorpresa non imbattersi più nel cantiere che tanti problemi stava creando al traffico.

Locate, schianto moto-auto Tre feriti, grave un ragazzo – L’Eco di Bergamo

Locate, schianto moto-auto Tre feriti, grave un ragazzo – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Tre persone sono rimaste ferite – una delle quali in modo gravissimo – nello sconto fra una moto e una Citroen C3. E’ successo nel tardo pomeriggio lungo la Briantea, all’altezza dell’imbocco di una galleria, nel tratto da Mapello verso Ponte San Pietro, a Locate.

Ponte San Pietro Riaperto lunedì l’asse interurbano Resta per ora il limite dei 50 km/h – L’Eco di Bergamo

Lunedì mattina 29 aprile con la pioggia, ma perlomeno i tanti automobilisti che transitano sull’asse interurbano hanno avuto la bella sorpresa di vedere riaperto il tratto di due km, da Curno alla galleria San Roberto a Bonate Sopra, che era stato chiuso domenica 7 aprile per la sistemazione del manto stradale, rovinato dalle buche.

Un asfalto bello e scorrevole, quasi quasi gli automobilisti non ci credevano stamattina quando si sono accorti della riapertura. Resta per il momento il limite di 50 km/h. Dovrebbe trattarsi comunque di una riapertura provvisoria, considerato che devono essere ancora rifiniti i lavori, ci riferiamo al manto antiusura e alla segnaletica. La chiusura dei lavori era stata data per il 6 maggio.

viaRiaperto lunedì l’asse interurbano Resta per ora il limite dei 50 km/h – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Ponte/Villa d’Almè: scontro tra moto Muore un carabiniere 32enne – L’Eco di Bergamo

20130426-150905.jpg

Villa d'Almè: scontro tra moto Muore un carabiniere 32enne – Cronaca – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Se i due giovani se la sono fortunatamente cavata, l’urto è stato purtroppo fatale al carabiniere che è praticamente morto sul colpo. Inutili i soccorsi dell’automedica e dell’ambulanza del 118. Sul posto i carabinieri di Zogno, proprio i colleghi del militare dell’Arma deceduto, e la polizia stradale di Seriate per i rilievi del caso.

Fabio Natale, originario di Lanciano (provincia di Chieti, Abruzzo), aveva lavorato per 5 anni nella caserma dei carabinieri di Ponte San Pietro prima di essere assegnato a Zogno. Viveva con la compagna e un bambino piccolo, di tre anni, in via Como 30 a Bonate Sopra.

Ponte San Pietro«Un fiore contro il bullismo» La campagna in cinque paesi -L’Eco di Bergamo

«Un fiore contro il bullismo» La campagna in cinque paesi – Cronaca – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Avere 15 anni è un’esperienza straordinaria: scuola, computer, sport, corsi di musica, telefonino, amicizie, primi amori. Tutto è rapido e vissuto intensamente. Ma cosa succede se tutti questi ambiti si trasformano in luoghi di ansia e paura? In Italia per 1 adolescente su 5, questo accade tutti i giorni.