Ponte San Pietro La festa dei Santi e il ricordo defunti Il calendario degli appuntamenti – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

La festa dei Santi e il ricordo defunti Il calendario degli appuntamenti – Cronaca – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Nel ricordo saranno uniti anche i venti sacerdoti defunti nel corso dell’anno: don Alfredo Ferrari, parroco e merito di Prezzate; monsignor Alberto Bellini, 93 anni, teologo e docente in Seminario: monsignor Guglielmo Mangili, parroco di Cenate San Rocco e in precedenza di Sant’Anna in Borgo Palazzo; don Giuseppe Perego, parroco emerito di Clanezzo; don Giovanni Comi, parroco emerito del Villaggio Santa Maria in Ponte San Pietro; don Carlo Ruggeri, 98 anni, già vicario parrocchiale di Trescore; don Romano Misani, parroco emerito di Credaro; don Romualdo Silini, già cappellano dei Celestini e consulente ecclesiastico del movimento apostolico ciechi; don Tino Zanchi, parroco di Arcene; don Stefano Cantù, già vicario parrocchiale di Calolzio; monsignor Giuseppe Rivellini, 91 anni, parroco emerito di Romano; don Gianfranco Capoferri, parroco emerito di Ponte Giurino; don Giuseppe Colombo, parroco emerito di Calcinate; don Claudio Borella, 48 anni, arciprete di Pagazzano; don Ignazio Madaschi, parroco emerito di Gavarno Vescovado; don Andrea Ravasio, residente a Scanzo; don Fausto Dossi, 51 anni, missionario in Bolivia; monsignor Sergio Colombo, 71 anni, parroco di Redona in città; don Angelo Cattaneo, 100 anni, parroco emerito di Almè; don Giovanni Angelo Martinelli, 92 anni, parroco emerito di Arcene.

Ponte San Pietro Recupero indennizzi incidenti Infermieri «talpe» in sei ospedali – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

C\’erano delle «talpe» che segnalavano nome, cognome, indirizzo e prognosi di chi arrivava al pronto soccorso in seguito a incidenti stradali. Agivano ai Riuniti, alla Humanitas Gavazzeni, agli ospedali di Seriate, Alzano, Treviglio, Ponte San Pietro. Spedivano i referti via fax perché le informazioni arrivassero a qualche emissario di agenzie specializzate in recupero indennizzi. Il quale, spesso il giorno dopo la dimissione, suonava al campanello della vittima per offrire (ovviamente a pagamento) i propri servigi.

viaRecupero indennizzi incidenti Infermieri «talpe» in sei ospedali – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Ponte San Pietro Morandi, ancora interrogatori Ora si indaga nel fotovoltaico – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Morandi, ancora interrogatori Ora si indaga nel fotovoltaico – Cronaca – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Lupini è stato interrogato per circa due ore. Gli è stato chiesto di ricostruire gli assetti societari e di illustrare quali sono i rapporti della società con quelle in cui figura Gamba. Quest’ultimo ha parecchi interessi nel ramo del fotovoltaico. Oltre alle due società con sede a Ponte San Pietro, l’imprenditore di Gazzaniga risulta consigliere anche in altre tre aziende del settore.

Ponte San Pietro Francesco Colucci romano de Roma «Ma sono innamorato dell’Atalanta» – Sport – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Francesco Colucci romano de Roma «Ma sono innamorato dell’Atalanta» – Sport – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Già, anni dopo, un altro sodalizio tra Francesco e dei tifosi bergamaschi nascerà sulle tribune del Liberati di Terni, con due coniugi di Ponte San Pietro: Mario ed Esa Spagnolo. Francesco è arrivato da solo, da Roma. Vuole vedere l’Atalanta di Vavassori. Ternana-Atalanta del 26 settembre 1999 finirà 1-1, ma per il regista romano la cosa importante quel giorno succede all’intervallo: si alza per sgranchirsi le gambe, si guarda intorno e scorge una coppia che parla bergamasco. Si presenta, scambia quattro parole e lascia il suo recapito.

Ponte San Pietro Allarme: raffica di furti I ladri anche gli asili nido – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Allarme: raffica di furti I ladri anche gli asili nido – Cronaca – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

A farla emergere è stato il caso del nido, membro dell’associazione, «L’Isola Felice» di Ponte San Pietro che, a fine settembre, è stato messo a soqquadro da ladri solo per un magro bottino: un televisore. Il danno che hanno procurato alla sua struttura è stato però consistente: con un tombino hanno infatti spaccato il vetro antisfondamento della porta d’uscita di emergenza; dopodiché hanno rotto i cassetti chiusi a chiave di una scrivania in cui forse pensavano di trovare soldi o oggetti di valore.

Ponte San Pietro La moto spaventa i cavalli Valsecca: 2 feriti, uno è grave – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

La moto spaventa i cavalli Valsecca: 2 feriti, uno è grave – Cronaca – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Durante la passeggiata, mentre transitavano sulla strada, un motorino si è fermato per salutare la guida. Sarebbe stato il rumore della ripartenza a spaventare i quadrupedi: uno ha disarcionato la sua conduttrice sul posto, poi con gli altri due cavalli si è infilato nel bosco.

Una seconda turista è caduta dal cavallo nel bosco, mentre il terzo – marito di una della due signore – è riuscito a fatica a restare in sella. Scattato l’allarme, sul posto sono accorse ambulanze ed elisoccorso.

La donna caduta sulla strada è stata curata per quasi un’ora sul posto, prima di essere trasferita in elicottero al Papa Giovanni di Bergamo. Ha riportato un trauma alla schiena e un violento trauma facciale. È grave, ma non sarebbe in pericolo di vita.

L’altra donna è stata visitata al policlinico di Ponte San Pietro: non avrebbe riportato ferite rilevanti. Sul posto la Croce Rossa e i carabinieri di Sant’Omobono.

Ponte San Pietro «Giornata dell’Osteoporosi» Sabato e domenica visite gratis – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Torna per il quarto anno consecutivo, in occasione della Giornata mondiale contro l\’osteoporosi del 20 Ottobre, l\’H-Open Day organizzato dall\’Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna (O.N.Da).

L\’associazione e gli oltre 70 ospedali premiati con i Bollini Rosa saranno impegnati a sensibilizzare le italiane nei confronti di una malattia che si previene e si risolve, non solo grazie a un sano stile di vita e a una dieta corretta, ma anche grazie a un\’adeguata informazione.

L\’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo aderisce all\’iniziativa offrendo valutazioni gratuite sul rischio di sviluppare l\’osteoporosi alle donne che si presenteranno agli ambulatori dell\’Endocrinologia (ingresso 29, piano terra) dalle 9 alle 12 di domenica 20 ottobre. Non serve la prenotazione.

«L\’osteoporosi – spiega la Presidente di O.N.Da, Francesca Merzagora – è una patologia a largo impatto sociale, con diverse e comprovate conseguenze negative di matrice sanitaria, sociale ed economica, spesso sottovalutata e affrontata con grave ritardo. Si tratta, infatti, di una malattia silenziosa, che può progredire per diversi anni fino a quando viene confermata la diagnosi o finché non avviene una frattura. I numeri parlano chiaro: a causa dell\’alto indice di invecchiamento, si stima che entro il 2050 le fratture di femore saliranno dagli attuali 1,6 milioni annui a 5-6 milioni; solo in Italia, si passerà da 86 mila fratture di femore, registrate nel 2000, a circa 150 mila entro il 2020».

via«Giornata dell’Osteoporosi» Sabato e domenica visite gratis – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.