Ponte San Pietro Maltrattamenti in famiglia Restano in carcere due genitori – L’Eco di Bergamo

Resta per ora in carcere il 40enne di origine ecuadoriana finito in manette domenica 15 dicembre a Ponte San Pietro con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. A dare l’allarme era stato il figlio che aveva avvertito i carabinieri dicendo «papà sta picchiando la mamma». Il 40enne ha tentato di respingere le accuse, ma il gip ha convalidato l’arresto con la misura della custodia cautelare.

viaMaltrattamenti in famiglia Restano in carcere due genitori – Cronaca Ponte San Pietro.

Ponte San Pietro: ATB informa, modifche il 22 dicembre

Bergamo, 20 dicembre 2013 – ATB comunica che, a causa della temporanea chiusura di via Roma e di via Vittorio Emanuele II nel comune di Ponte S. Pietro, dalle ore 8:00 alle ore 20:00 di domenica 22 dicembre 2013 verranno adottate le seguenti modifiche di percorso:

Le vetture della linea 8 dirette alla clinica percorreranno la S.S. Briantea, via Manzoni, via Kennedy, via Marconi, via Sabotino, indi percorso normale;

Le vetture della linea 8 dirette a Bergamo effettueranno percorso normale fino a via XI Febbraio, indi via Sabotino, via Marconi, via Kennedy, via Manzoni, indi percorso normale.

Vengono istituite le seguenti fermate provvisorie:

 

    • in direzione Ponte S. Pietro: all’incrocio semaforizzato tra la S.S. Briantea e v.le Italia, in corrispondenza di quella prevista per Autoservizi Locatelli;
  • in direzione Bergamo: una all’incrocio semaforizzato tra la S.S. Briantea e v.le Italia, in corrispondenza di quella prevista per l’azienda S.P.T. di Como, ed una in prossimità del sottopassaggio pedonale di via Dorotina, di fronte alla fermata della linea 8.