PONTE – Melissa Meduri alla finalissima di Miss Italia 2012 _ Bergamo News

Direttamente da Montecatini, (in eslusiva) alcune foto che ritrae Melissa nei ritagli di tempo con le altre concorrenti.

Melissa è nata a Ponte San Pietro (Bg) e ha 19 anni. E’ alta 1.73m e ha gli occhi verdi e i capelli castani. Lavora come pasticcera in un centro commerciale. Si definisce una ragazza semplice e fortunata ad avere una bella famiglia che la sostiene in ogni esperienza. Ama il suo lavoro ma vorrebbe anche farsi strada nel campo dello spettacolo e Miss Italia potrebbe rappresentare una bella occasione in tal senso.

Le giornate sono molto frenetiche, tra foto, prove di balletti e prove varie siamo vermante prese e a fine giornata siamo veramente stanche, ma ne vale la pena a dirlo è Melissa che ci ha fornito anche le foto che vederete qui sotto.

viaMelissa Meduri alla finalissima di Miss Italia 2012.

Ponte-In bicicletta rapina tre donne Una prostituta lo fa arrestare – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

In bicicletta rapina tre donne Una prostituta lo fa arrestare – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Ha messo a segno due rapine ad altrettante donne a Ponte San Pietro e Valbrembo, mentre una terza non è andata a buon fine per la prontezza di riflessi della vittima. Un tunisino, lunedì sera, è stato arrestato dai carabinieri di Villa d’Almè grazie a una prostituta romena.

La cattura è il positivo risultato di un’operazione condotta dalle due stazioni dei carabinieri di Ponte San Pietro e Villa d’Almè.
Il primo colpo è stato messo a segno verso le 22,15 a Briolo di Ponte San Pietro ai danni di una ragazza di 21 anni residente a Verdello cui è stata rapinata la borsetta con dentro pochi soldi e il cellulare.

Verso le 22,30 il secondo colpo, non andato però a buon fine per la reazione della donna che ha suonato il clacson dell’auto sui cui si trovava allertando i vicini.

Il terzo colpo ai danni di una prostituta nei pressi di Valbrembo. I due sono fuggiti in bicicletta ma poco dopo la ragazza ha visto passare una pattuglia dei carabinieri di Villa d’Almè e l’ha fermata, raccontando l’accaduto e fornendo la descrizione dei due.

I militari li hanno trovati 150 metri più avanti, diretti verso il centro del paese. Uno è riuscito dileguarsi saltando da una cancellata all’altra, mentre l’altro è stato bloccato: si tratta di H. M., tunisino di 24 anni, clandestino, senza fissa dimora e con precedenti per droga.

Ponte – Lo Spi Cgil in festa – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Il sindacato dei pensionati Spi-Cgil dell’Isola, cioè di Ponte S. Pietro, Calusco e Capriate, organizza per venerdì 31 agosto una giornata di festa degli iscritti al Centro sportivo di via Giovanni XXIII a Bonate Sopra: sarà l’occasione per passare ore di divertimento insieme, ma anche per fare il punto sulla situazione sindacale.

Nel programma sono previsti anche un lla situazione sindacale i divertimento insieme, ma anche per fare il punto pranzo sociale, intrattenimento musicale e ballo; in alternativa, è prevista la proiezione di un documentario di carattere storico sul tema del lavoro. Non mancherà la tombolata con cartelle offerte dallo Spi.

Durante la manifestazione verranno premiati con una targa-ricordo i 3 iscritti anziani di ciascuna delle singole leghe SPI (Ponte – Calusco – Capriate).

viaLo Spi Cgil in festa – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Ponte/Miss Italia-Deborah, la bergamasca eliminata a Miss Italia: “Sono scandalizzata” Bergamo News

Deborah, la bergamasca eliminata a Miss Italia: “Sono scandalizzata”.

Il suo grande sogno è andato in fumo a un passo dal traguardo finale. Deborah Gambarini, 18 anni di Calcinate, dopo un lungo e trionfale percorso tra le varie selezioni, è stata eliminata proprio all’ultima tappa prima della finalissima. La giovane bergamasca non ha superato la pre-finale di Montecatini terme, che si è svolta nei giorni scorsi. Eppure vedendola, dall’alto del suo metro e ottanta, con capelli castano chiaro e due occhi verde ammagliante, sembra difficile da capire.

Tanto è vero che la decisione ha lasciato molto amaro in bocca a Deborah, che ha espresso le sue perplessità riguardanti i criteri di giudizio utilizzati per la votazione: “Sono tornata scandalizzata perché sono state eliminate ragazze che erano bellissime –le su parole a Bergamonews– e che si meritavano la finale più di altre. Le scelte della giuria non le condivido e mi piacerebbe capire su che canoni d bellezza si sono basati. Peccato, perché è un concorso che vorrebbe essere importante. A me piacerebbe che la giuria fosse tutta al femminile, e magari presieduta da Maria De Filippi”.

Tornata in terra Bergamasca, per sopire la delusione Deborah sta già pensando al suo vero lavoro: “Mi piacerebbe avere un futuro nel campo della moda, come fotomodella e indossatrice. Ma intanto lavoro in via XX settembre a Bergamo, in parte alla chiesa d santa Lucia, dove gestisco il banco fisso di accessori e sciarpe di mio padre”.

Per una ragazza di Bergamo costretta ad abbandonare il concorso, altre due accedono alla finale che porterà all’assegnazione, il prossimo 10 settembre, del titolo di Miss Italia. Sono Greta Belloli e Melissa Meduri. Greta è nata a Treviglio e ha 18 anni. E’ alta 1 metro e 85, ha gli occhi marroni e i capelli castani e ha appena concluso gli studi al liceo linguistico. Ora fa l’animatrice presso l’oratorio del suo paese e non le dispiacerebbe fare di questo hobby una professione. Melissa invece è nata a Ponte San Pietro e ha 19 anni. E’ alta 1 metro e 73, ha gli occhi verdi e i capelli castani. Lavora come pasticcera in un centro commerciale.

Ponte-Incidente di sabato a Presezzo I due 60enni ancora gravi – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Incidente di sabato a Presezzo I due 60enni ancora gravi – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Sono ancora in prognosi riservata i coniugi Camillo Preda, di 62 anni, e Graziella, di 60 anni, di Presezzo che sabato sera 25 agosto, a bordo del loro veicolo Daiahatsu Terrios sono rimasti coinvolti in un incidente stradale: la loro auto si è sconrata con una Audi 4 station wagon nella quale viaggiavano 3 giovani.

Camillo Preda che era alla guida è ricoverato agli ospedali Riuniti di Bergamo invece la moglie all’Istituto Humanitas Gavazzeni. Le loro condizioni sono gravi, ma fortunamente rischiare la vita. Al Policlinico San Pietro per contusioni e ferite non gravi le persone a bordo della seconda auto: P.C. L., 28 anni guidatore di Palazzago; W.M., 34 anni di Villa d’Almè, e la ragazza C.L. di Bergamo.

Ponte-Meno rock e più acustica Il Bepi canta a Ponte S. Pietro – Cultura e Spettacoli – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Meno rock e più acustica Il Bepi canta a Ponte S. Pietro – Cultura e Spettacoli – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Quello di domenica 26 agosto sarà il suo primo concerto a Ponte San Pietro, ma il rapporto di Tiziano Incani, alias Bepi, con la cittadina di Ponte è iniziato da alcuni anni.

La sintonia tra il Bepi e i giovani di Ponte è storia non recentissima. Già nel 2009 Tiziano Incani, aveva presenziato a un «Aperitivo intelligente» – organizzato dal Centro aggregazione giovanile comunale (Cag) – dove aveva parlato dei suoi esordi e della gavetta fatta per imporsi al pubblico bergamasco, senza trascurare di spiegare la scelta di portare il dialetto bergamasco anche al di fuori dei confini cittadini. Aveva poi dato consigli ai ragazzi presenti, molti dei quali suonavano in band emergenti, e aveva spiegato, con un taglio educativo e formativo, coadiuvato dall’intervista degli educatori, che la strada del successo non è quella dei reality ma quella del duro lavoro in sala prove. Quell’incontro con i ragazzi era stato l’inizio di un legame con Ponte che ha avuto una continuazione nell’aprile di quest’anno con «Poostok 2012», quando il cantante ha fatto ritorno in paese presentando quella che ormai è considerata la più importante rassegna musicale di band emergenti dell’Isola e facendo idealmente da padrino ai tanti gruppi in gara al cinema San Pietro.

A chiudere il cerchio del suo rapporto con Ponte mancava solo un concerto nel capoluogo dell’Isola. Per questo l’amministrazione comunale, nell’ambito del Progetto Estate, ha voluto colmare la lacuna invitando il gruppo Bepi & The Prismas a esibirsi domenica alle 21,30 in piazza Libertà (in caso di maltempo al cinema San Pietro). «Sarà un concerto particolare – ha detto il Bepi – un po’ diverso dal solito: meno rock e più acustico e quindi con più attenzione ai testi». Una specie di esclusiva che, prima di Ponte, dice di aver riservato solo a Gazzaniga.

Ponte – I corsi all’Università per anziani per riscopire Bergamo e il territorio – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Sedi in 43 paesi per oltre 3000 corsisti: l’«Università diffusa» che la Cisl, grazie a Anteas e Fnp, da oltre 30 anni gestisce in provincia di Bergamo non conosce tregua. Da poco terminati i corsi della stagione 2011 – 2012 dell’Università per la Terza Età, ecco che ripartono i lavori per l’anno accademico che si concluderà a maggio 2013.

I corsi decentrati si svolgono in un quadriennio sotto il titolo generale L’Uomo e i suoi linguaggi, articolato in quattro sottosezioni annuali dal titolo: La Memoria, La Conoscenza, La Partecipazione, La Comunicazione. Vengono svolti nell’arco di un trimestre, a cadenza settimanale, e strutturati in: 7 relazioni di esperti, 3 incontri seminariali, 2 visite guidate sul territorio.

viaI corsi all’Università per anziani per riscopire Bergamo e il territorio – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.